La Nascita (2)

Armonia nella notte della capanna di Betlemme,
giubilate pastori e voi retti di cuore, la stella annuncia
un Bambino che il grande libro della vita ha ascritto
per un futuro prodigioso, figlio di reietti ha scelto i perduti.

Raccomanderà di non inorgoglirsi ai giusti. Memore di
essere stato debole e povero proclamerà che il Padre
lo ha chiamato a dispensare ai piccoli ed ai poveri di cuore
i misteri del Regno: fecondità dell'essere (da poco),

nelle sue mani sante! La Madre ed il Padre, anche se figli di Re,
pur rischiano di vacillare, ma si lasciano portare dalla loro
scelta di obbedienza al volere di Dio.
La grotta di Betlemme attesta che in principio
non vi era che il nulla e che le grandi cose iniziano

fuori dallo splendore del mondo.

 

Author:
Category:
Italiano